Quale frigorifero comprare

Nel nostro blog abbiamo più volte sottolineato l'importanza del sostituire un frigorifero vecchio per abbattere i consumi energetici e risparmiare in bolletta. Ormai sappiamo tutti che un frigo vecchio consuma più del doppio rispetto uno nuovo ed efficiente.
Ma cambiare frigorifero non è qualcosa da fare così, alla leggera, per cui non vi abbandoniamo e vi diamo diverse dritte per la scelta:
Dopo aver letto orrori e incubi quali "vivere senza frigorifero per risparmiare" e simili mi sono venuti in mente tutti i vantaggi che ho avuto e sto avendo nell'aver speso qualcosina in più non solo per cambiare frigorifero, ma per prenderne uno con i controfiocchi.



Perché se sostituissimo il frigo con un altro unicamente guardando alla bolletta elettrica allora potremmo pure prendere un frigoriferetto piccolo da 150-200 euro e via, consuma quasi nulla e abbiamo abbattuto la bolletta. Peccato che non ci sta quasi nulla, abbia il freezer che si intasa di ghiaccio in una settimana, non raggiunge e mantiene temperature adatte e in genere non è affatto un buon affare.

Ammetto che anche io inizialmente pensavo che un piccolo frigorifero economico potesse essere una buona soluzione, poi ho avuto modo di vedere come funziona a casa di conoscenti, che avendo la cucina piccola hanno per forza dovuto optare per quella soluzione piccola ed economica, e non andava affatto bene, appunto i difetti sopraelencati li ho toccati con mano in quell'occasione.

Così ho comprato un bel frigo di oltre un metro e ottanta di altezza, che nonostante l'offerta è costato il doppio rispetto i frigoriferi piccoli di 140 cm circa, ma i vantaggi sono molti di più, e ne faccio una piccola lista:

Temperatura: un buon frigo come Dio comanda riesce a tenere la temperatura in ogni caso, specialmente l'estate. Avere un frigo che tiene una temperatura bassa mantenendo le promesse (non è che se setti 3 gradi quello rimane a 6, ecco) è importantissimo. Ne sono testimone oculare: se il frigo non tiene una temperatura ottimale il cibo si rovina prima, rischiando anche di ammuffire.
Non potevo tenere un po' di prosciutto in frigo che il giorno dopo era già rovinato e dopo due giorni, massimo tre, era da buttare, magari ammuffito. Adesso rimane in frigo anche 5 giorni senza perdere troppo sapore, un cambiamento incredibile. Insomma, non sto buttando via quasi più niente, a differenza di prima. E anche questo è da quantificare nel risparmio totale garantito dal frigo!

Spazio: un buon frigo che oltre ad avere un ottimo sistema di refrigerazione è anche spazioso farà risparmiare doppiamente. Magari può sembrare strano visto che avere spazio in più è difficile collegarlo al risparmio, ma senti questa: quante volte ti è capitato di trovare un'offerta incredibile, cibo scontato anche del 80%, prodotti che invece di essere venduti a 4-5 euro vengono venduti a 1 o poco più. E' capitato. E di solito si comprano due confezioni, massimo tre o quattro, e si porta a casa una decina di euro di risparmio. Non male, ma di più non si può comprare perché non lo consumiamo e in freezer non c'è lo spazio per mettercene di più.

Ma io avendo avuto un frigorifero con freezer colossale compro anche 15 di questi prodotti e quelli che non consumo subito li congelo, e invece di sfruttare l'offerta per risparmiare una decina di euro ne risparmio 50, o anche 60. Non sono occasioni che capitano molto spesso, ma da quando ho questo frigo me ne sono capitate almeno 3. Sfruttate tutte a dovere e risparmiando oltre 120 euro.
Una volta ho trovato polli interi a 50 centesimi l'uno, invece dei soliti 4-5 euro (sempre in offerta), e che ho fatto? Ne ho presi 15! Ci stavano tutti! Più di 50 euro risparmiati in una botta sola, grazie ad un frigo pagato poco più di 350.

Prima di comprare un frigo spazioso ho sempre sottovalutato questa cosa, ma adesso so bene che più spazio si ha meglio si sfruttano gli sconti e le occasioni imperdibili. E tornando al punto precedente essendo questo un frigo ottimo il cibo non si deteriora affatto velocemente come con gli altri, per cui anche se congelato sarà sempre di buona qualità (in caso non siano prodotti surgelati quelli messi in offerta).

No frost e ventilazione: un frigorifero con i controfiocchi ha delle tecnologie che lo rendono molto più economico rispetto un frigorifero piccolo economico (economico si fa per dire, alla fin fine) e che rendono sia la vita più facile (non c'è bisogno di sbrinare il freezer! Anche se l'abbiamo resa più semplice) che il frigorifero più efficiente sia nella refrigerazione che nei consumi.
Infatti un frigorifero economico, anche se piccolo, che non ha la ventilazione avrà sempre e comunque delle zone refrigerate diversamente, con temperature più basse. Questo perché basta poco che il freddo non raggiunga quella zona. Ma con la ventilazione il freddo viene sparso in ogni dove, mantenendo omogenera, oltre che costante, la temperatura all'interno del frigo, evitando quindi i sopracitati sprechi di cibo (e denaro).

Consumi: un frigorifero grande consuma più di un frigorifero piccolo, vero, ma la differenza non tantissima. Se un frigorifero vecchio consuma 40 w ora uno grande ne consumerà forse 80, ma uno vecchio e non ottimizzato ne consumerà comunque 200 o più (dipende da quanti anni ha).
Quei 40 watt ora di consumo non sono tantissimi, fanno la differenza di pochi euro in bolletta, quindi è un dettaglio trascurabilissimo se paragonato agli altri vantaggi che ho già esposto: un freezer pieno di ghiaccio fa consumare più energia al frigo, e tanto vale...

Oggigiorno non è nemmeno difficile acquistarne uno bello, efficiente e grande, basta rivolgersi ad una catena specializzata che ti fa consegna a domicilio e fatta (prima capitavano scene fantozziane molto poco comiche, per il trasporto di un frigo comprato da chi non consegna a casa), ed è anche possibile comprarli online.

Ovviamente se devo consigliare l'acquisto online rimando ai frigoriferi proposti da Amazon che benché abbia attualmente poca scelta (almeno quelli venduti direttamente da amazon) garantisce la proverbiale assistenza clienti che fornisce molti più diritti rispetto al normale supermercato. Stiamo parlando di frigoriferi dal costo di 350-400 euro, la tutela del cliente in questo caso è sacrosanta e una benedizione (mi è capitato di comprare un frigorifero guasto da un negozio che era restio al rimborso, e ci sono voluti diversi giorni prima di rivedere i soldi, non è stato bello, questo con amazon non capita mai).

Se devo consigliare una catena di negozi fisici allora quella è Unieuro, specialmente quando ci sono i saldi: se il punto vendita è vicino ti portano il frigo a casa senza spese aggiuntive!

Post popolari in questo blog

Bricchetti - segatura compressala per stufe e caminetti che fa risparmiare

Come trovare gli spifferi

Come rendere la pizza meno calorica