I migliori barbecue per ogni occasione

Sta arrivando il bel tempo e a breve sarà nuovamente la stagione dei barbecue. Quale migliore occasione per vedere quali sono i migliori e adatti alle nostre esigenze?
Per chi non è avvezzo a questi bei gingilli magari può sembrare strano pensare che ne esistano di diversi e per esigenze diverse...
E invece esistono diversi tipi, con cotture differenti o adatti a diverse occasioni.
Insomma ce ne sono per tutti i gusti, per esterni e per interni, per non farsi mancare nulla anche l'inverno!

Partiamo dal classico.
Barbecue al carbone: è quello che si vede più spesso in giro, anche in versione "casereccia" cioè usando parti metalliche di recupero per costruirne uno (ottima cosa fra l'altro). Ha il vantaggio di essere il più economico nella gamma, e lo si trova in tutte le forme: da trasporto o più sedentario.
Alcuni modelli evoluti, come il LotusGrill, hanno una camera di combustione interna che evita che si riscaldi esternamente, rendendolo facile da maneggiare, e che se incidentalmente dovesse rovesciarsi non disperde i carboni ardenti al suo interno. Molto comodo.

Barbecue elettrico: Non hai un giardino? Hai poche occasioni di fare gite fuori porta all'aperto? Vivi in un condominio e non hai un balcone? Oppure ti mancano le grigliate anche durante l'inverno? Poco male, anche tu puoi farti le tue belle grigliate in casa usando un barbecue elettrico.
Visto che non c'è la combustione del carbone non si genera il monossido di carbonio e si può utilizzare tranquillamente indoor, basta collegare la spina elettrica e il gioco è fatto. Non ci si deve preoccupare nemmeno dei fumi del grasso che brucia, in quanto viene raccolto in delle apposite vaschette
Un buon esempio, di qualità e dal costo non troppo elevato, è questo Tefal, molto facile da pulire e con due termostati separati.

Barbecue affumicatori: Si tratta di un metodo di cottura caratteristico e unico. L'affumicatura infatti impregna le pietanza di aromi particolari che ne arricchiscono tantissimo il sapore. Inutile dire che il risultato vale decisamente la pena!
L'affumicatura si effettua bruciando della legna aromatica in una camera di combustione separata dal corpo principale del barbecue, i cui fumi però affluiscono all'interno ovviamente per aromatizzare la carne che sta cuocendo. Diversi tipi di legno regalano sapori differenti, per cui c'è solo l'imbarazzo della scelta fra melo, ciliegio, noce americana ecc.
L'affumicatura aromatizzata regala soddisfazioni incredibili! Un buon esempio di barbecue affumicatore è questo: Wichita.

Esistono anche barbecue a gas, adatti per i campeggi, e barbecue a legna, che sono piuttosto ingombranti e costosi e non di facile reperibilità, in ogni caso abbiamo più o meno idea della varietà di barbecue fra cui scegliere.

Qualsiasi siano le tue esigenze del momento non dovrai mai rinunciare ad una bella grigliata, grazie a questi barbecue adatti per ogni occasione.


Post popolari in questo blog

Bricchetti - segatura compressala per stufe e caminetti che fa risparmiare

Come rendere la pizza meno calorica

Come trovare gli spifferi