Fare torte e dolci in casa per le occasioni

Compleanni, anniversari, feste, ricorrenze, matrimoni, battesimi, cresime, lauree... cosa hanno in comune questi eventi? Che la quasi totalità delle volte si festeggia con torta e dolci.
Che razza di compleanno è quello senza una torta? E una festa di laurea senza leccornie? Un matrimonio? Sperando non sia di quelli in stile sud, con 500 invitati, che altrimenti diventa un'impresa titanica...

Cosa si può fare per festeggiare pesante (party hard, dicono gli anglofoni) senza sbudellarsi con le spese? Possiamo fare i dolci e le torte in casa, semplicissimo!
Le pasticcerie giustamente si fanno pagare, e se si sta in tempi di magra è una spesa non indifferente, per questo è meglio fare noi invece di rinunciare ai dolci o alla torta (il nostro motto non per niente è Stop Rinunce!).

Certo, alcune cose che fanno possono sembrare impossibili da replicare, ma con un po' di pazienza e buona volontà non c'è nulla che noi non possiamo fare. Specialmente le specialità stagionali!

Faccio un esempio: I giorni passati erano pieno periodo di Bugie (chiamate anche in mille altre maniere), specialità fritte tipiche del carnevale. Quanto costano? 40 euro al chilo.
Sono buone? Dipende da chi le vende... molto spesso i prodotti comprati sono parecchio scarsi, quasi immangiabili. Certo, le pasticcerie buone ci sono sempre, impossibile negarlo, ma rimane il prezzo come deterrente.

Quanto costa farsi le Bugie in casa, che escono buonissime fra l'altro? 4 euro il chilo, forse nemmeno si arriva a quella cifra.
E' difficile? No, per niente! Basta armarsi di impastatrice e Macchina per pasta (ve la do la ricetta, non preoccupatevi!) strumenti che torneranno molto utili un po' per tutto quello che ci serve.
Se ci siamo già comprati la macchina del pane può andare benissimo anche quella, come impastatrice, con l'unico limite che il motore non è altrettanto forte (con gli impasti duri fa un po' di fatica) e che normalmente non supera il kg di impasto.

Quindi, un po' di ingegno, di pratica e buona volontà e si può risparmiare tantissimo facendoci noi i dolci in ogni occasione. La spesa è irrisoria, l'unica materia prima che dobbiamo impiegare è il tempo e l'abilità, e non ne servono chissà quali quantità fra l'altro.

Quindi, se si vuole offrire qualcosa agli ospiti, se si vuole festeggiare tradizionalmente un certo evento dell'anno o se si vuole semplicemente sperimentare cose nuove, fare i dolci in casa è la soluzione più economica e più divertente e adatta a tutti.

Fra l'altro c'è anche la soddisfazione di fare qualcosa con le proprie mani e di stupire amici e parenti (molti non crederanno che simili bontà siano fatte in casa, sul serio).

Visto che le abbiamo tirate in ballo ecco la ricetta per fare le bugie, loro le chiamano chiacchere ma è lo stesso, hanno mille nomi diversi.


Post popolari in questo blog

Bricchetti - segatura compressala per stufe e caminetti che fa risparmiare

Come rendere la pizza meno calorica

Come trovare gli spifferi